ARGO - Resoconto corso Caravaggio S.G. Vesuviano del 1/12/20

ecco gli argomenti trattati.
 
1)
come un docente può caricare l'orario personale (vedi file allegato a pagina 3)
 
2)
quali sono le due procedure di firma (quella da usare nel caso si sia caricato l'orario personale e quella che si usa nel caso non si sia caricato orario personale): vedi file allegato a pagina 4
 
3)
come si elimina una firma inserita per errore: vedi file allegato a pagina 4
 
4)
se devi fare lezione ad alunni che si trovano in una classe in cui ci sono più indirizzi con ogni probabilità dovrai firmare, nella stessa ora, in due classi diverse; per visualizzare un appello unico (cioè con tutti gli alunni di entrambe le classi dove hai firmato) devi andare in strumenti\opzioni registro e mettere la spunta dove dice "visualizza classi accorpate"
 
5)
specificato che l'appello lo deve fare solo il docente della prima ora che mette le assenze; i docenti dalla seconda ora in poi devono limitarsi a verificare che, quanto riportatno nell'appekllo dal collega della prima ora, corrisponda alla situzione attuale. In caso contrario inseriscono ingressi in ritardo e uscite anticipate tramite il tasto "aggiungi" posto accanto ad ogni alunno (ricordarsi di spuntare\togliere la spunta alla casella "Considera presente per la l'ora selezionata in tendina" a seconda dello specifico caso.
 
6)
prima di fare l'appello, ricorda che va premuto il tasto in alto "aggiungi evento multiplo\fuoriclasse". Successivamente, indica gli alunni che sono in DDI mettendo la spunta sia accanto al nome dell'alunno sia accanto la casella che dice "DDI". Poi puoi procedre con l'appello. Tale operazione può anche essere seguita anziché giorno per giorno per periodi più lunghi tramite il tasto posto sulla sinistra "registro\gestione fuori classe".
 
7)

COME RILEVARE LE PRESENZE/ASSENZE ORA PER ORA, IN CASO DI DIDATTICA A DISTANZA?

 

E’ già possibile definire presenza o assenza degli alunni tramite gli ingressi e le uscite, con le modalità di appello che i docenti conoscono da sempre.

E’ presente infatti un algoritmo che conteggia opportunamente le singole ore di assenza nelle materie, in funzione della compilazione dell'appello (ovvero di assenze, ingressi in ritardo e uscite anticipate), condivisa da tutti i docenti.

 

In che senso? Per definire le assenze orarie è infatti possibile da sempre usare ingressi e uscite. Non i fuori classe, che indicano invece attività assimilabili alla presenza a lezione, da non conteggiare mai come come assenze.

 

Facciamo un esempio pratico, immaginando lo svolgimento di 5 ore di lezione:

  1. Un alunno che in prima ora non si collega avrà la A. 
  2. Se anche in seconda ora non si collega, il docente della seconda ora non dovrà registrare nulla, per lui sarà sempre assente. 
  3. Se poi in terza ora lo studente si collega avrà un ingresso in terza ora, e per i primi due docenti verranno opportunamente conteggiate 2 ore di assenza. 
  4. Arriviamo alla quarta ora, lo studente è sempre collegato e il docente non deve registrare nulla. 
  5. Arrivati alla quinta ora lo studente non si presenta nuovamente. Il docente della quinta ora inserirà un'uscita in quinta ora, con opzione per considerarlo assente. 

In totale lo studente avrà per un giorno di questo tipo 3 ore di assenza e 2 di presenza.

 

Se invece lo studente è assente per tutte le 5 ore di lezione? Il docente della prima ora inserisce la A e nessun altro docente la modifica → risultato 5 ore di assenza calcolate nelle materie del giorno.

 

 E se invece lo studente, diligentemente, si collega per tutte le 5 ore? Nessun docente dovrà inserire eventi per lui, il default considerato è sempre la presenza.

 

Questo è l'appello che avete sempre compilato, gestito in maniera condivisa dai docenti della classe, e compatibile sia con la didattica in presenza che con quella a distanza.

 
8)
dal menù "didattica\scheda alunno" puoi vedere un riassunto dei dati che riguardano ogni singolo alunno
 
9)
andando in ScuolaNext (solo se sei coordinatore)
puoi cliccare su "info classe e docenti" e poi dove dice "info classe" (seleziona poi la classe che ti interessa e premi il tasto a forma di "A" posto in alto) per visualizzare un resoconto della percentuale ore assenze di tutti gli alunni
 
Di seguito lo scambio di Domande e Risposte:
 


Quesito: Come inserire le assenze dalla seconda alla sesta ora? C’è un metodo più snello rispetto all’utilizzo degli ingressi in ritardo e uscite anticipate?

Quesito: Come inserire i dati e gli argomenti delle lezioni del mese scorso, compreso del breve periodo in presenza? 

Per queste due vedi appunti del corso già inviati


Quesito: Per le lezioni svolte prima della data di avvio del registro elettronico, non si possono assegnare compiti se non si scrive la data. C’è qualche funzione da sbloccare

quando assegni i compiti la data è obbligatoria e non può essere antecedente la data odierna

 

Quesito:Come si aggiungono le D (ore disponibili) nell’orario valido dal 13/10/20 al 16/11/20?

non si aggiungono perchè il registro non funge da marcatempo


Quesito: perchè in alcune classi del liceo scientifico, nell’area verifiche Orali/Scritte non compaiono i nominativi degli alunni, anche se si attiva in appello la visione degli stessi; perchè sul registro non è possibile registrare tutte le attività svolte da inizio anno scolastico;

Quesito: Come inserire un alunno in elenco se non configura in “Appello”?

sono problemi che vanno segnalati alla segreteria didattica

 


Quesito: Riscontro problemi con il server. Spesso si blocca e risulta molto lento nel caricamento delle pagine. Io non ho problemi di linea.

può trattarsi di problemi temporanei. basta svuotare la cache del browser e si risolvono quasi sempre